09 Ago 2022

Bivacco Carlo Buffa di Perrero – Iniziati i lavori di ristrutturazione

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione del Bivacco Buffa di Perrero, situato a quota 2.700 metri sul Monte Cristallo, nei pressi del Vecio del Forame, nel Bellunese. L’attività rientra tra quelle programmate nel settore addestrativo per celebrare il 150° anniversario di fondazione del Corpo degli Alpini. Il bivacco, che era stato ristrutturato nel 1972 in occasione del centenario del Corpo degli Alpini dalle Truppe Alpine e dalla Sezione ANA Cadore, era inagibile da due anni a causa crollo del tetto provocato da copiose nevicate, privando così ogni turista o militare in addestramento in quelle zone dell’unico punto di appoggio e di riparo in caso di intemperie. Il bivacco ha, oltre ad un valenza prettamente alpinistica, anche un alto valore storico e simbolico: in occasione dell’anniversario dei 150 anni ...
29 Lug 2022

Conclusa la grande parentesi appenninica delle 150 Cime

Nel quadro dell’iniziativa “150 cime”, gli alpini del Nono Reggimento di stanza a L’Aquila, sono stati impiegati sia sui “loro” monti che sugli Appennini pavesi e alessandrini (con appendice nel piacentino), per un totale di 12 ascensioni, con quasi 8.800 metri di dislivello, nel quadro del modulo movimento in montagna della brigata alpina Taurinense mirato ad accrescere le capacità di vivere, muovere e combattere in quota delle proprie unità. In terra abruzzese, gli alpini del battaglione multifunzionale “Vicenza” e la 119ª compagnia supporto alla manovra “La nobile” del battaglione alpini “L’Aquila” si sono misurati con le vette più elevate dell’appennino, dapprima sul Gran Sasso d’Italia e successivamente sulla Majella.  In particolare, dopo aver allestito il proprio campo base a Castel del Monte, uno dei borghi ...
28 Lug 2022

Il Piemonte Cavalleria 2° della Julia e la Sezione di Trieste sulle vette friulane

  Anche per i Cavalieri di “Piemonte” (2°) si è concluso, nei giorni scorsi, il Modulo Movimento in Montagna, inserito nelle attività addestrative delle Truppe Alpine dell’Esercito. Dopo aver partecipato alle fasi finali della staffetta della memoria e tradizione alpina conclusasi a Trieste il 2 luglio scorso altro impegno per Piemonte cavalleria che con le … Continue reading →Il Piemonte Cavalleria 2° della Julia e la Sezione di Trieste sulle vette friulane
28 Lug 2022

Le vette del Trentino affidate al 2° reggimento Genio guastatori della Julia

  I guastatori alpini dell’Esercito hanno celebrato i 150 anni del Corpo degli Alpini, con ascensioni sulle vette trentine insieme alle penne nere dell’Associazione Nazionale Alpini, agli Enti Locali e Corpi dello Stato del comparto montano che cooperano con il 2° reggimento Genio alpino della Julia. A similitudine di quanto posto in essere per le … Continue reading →Le vette del Trentino affidate al 2° reggimento Genio guastatori della Julia
27 Lug 2022

L’8° Alpini sul Canin, lungo la ferrata “Julia”

  Nei giorni scorsi, in occasione delle attività programmate per ricordare i 150 anni della Costituzione delle Truppe Alpine, la Bandiera di Guerra dell’8° Reggimento alpini di Venzone scortata dal comandante, colonnello David Colussi e dal sottufficiale di Corpo 1° luogotenente Renato Ciabrelli, è salita in cima al Monte Canin. L’ascensione, condotta dagli alpini dell’8° … Continue reading →L’8° Alpini sul Canin, lungo la ferrata “Julia”
27 Lug 2022

Ascensioni in Valle Po per i genieri della Taurinense

Hanno preso il via in Valle Po, nel cuneese, le attività di marcia della 9ª Compagnia "Valanga" del 32° Genio Guastatori della brigata Alpina Taurinense. Intorno alle 12 un’unità marciante del Reggimento ha raggiunto il Viso Mozzo (quota 3019), con in testa il Generale Nicola Piasente e il colonnello Giuseppe Francesco Di Maggio, rispettivamente comandanti la brigata e il 32°. Presente in vetta alla preghiera dell’Alpino e all’accensione dei fumogeni tricolori anche una rappresentativa della Sezione ANA di Saluzzo, che hanno marciato fianco a fianco con gli alpini in armi lungo tutto il percorso. La 9ª Compagnia nella giornata di ieri era affluita in Valle Po, superando la dorsale alpina che la separa dalla Valle Varaita, dove nella settimana scorsa era stato coperto un dislivello positivo ...
26 Lug 2022

Debutto in Val Curone per gli alpini del 9° reggimento

Dall’Abruzzo alla Lombardia e poi in Piemonte, nell’alessandrino: il Modulo Movimento in Montagna Estivo della brigata alpina Taurinense ha visto il battaglione L’Aquila del 9° reggimento spingersi a centinaia di chilometri di distanza dall’Abruzzo per intraprendere una serie di ascensioni che hanno interessato le Alpi lecchesi e comasche, l’appennino pavese (con una parentesi in Valtrebbia, nel piacentino) e infine la Val Curone, in provincia di Alessandria. Lunedì 25 il debutto in Piemonte per cento alpini in armi della 93ª compagnia "Fai strada", che – partiti dalla base di San Sebastiano, allestita il giorno prima - hanno raggiunto la vetta di Monte Ebro, a quota 1700 metri, la più alta delle cime della parentesi nell’alessandrino, terra di forti tradizioni alpine. Dopo 5 ore di marcia con lo ...
26 Lug 2022

Gli artiglieri del 1° nel Canavese, terra di alpini

Il Modulo Movimento in Montagna Estivo che la Brigata Taurinense sta conducendo nel mese di luglio ha visto anche l’alto canavese tra le sue mete, con il 1° Reggimento Artiglieria (da montagna) schierato dapprima a Noasca per poi spostarsi – con una marcia di trasferimento – a Traversella. Dai campi base, numerose le ascensioni per … Continue reading →Gli artiglieri del 1° nel Canavese, terra di alpini
25 Lug 2022

Gli alpini sul Lagazuoi

In occasione dell’Iniziativa “150 Cime” – una scalata per ogni anno di età del Corpo – l’On. Rizzo insieme ad alcuni rappresentanti della Commissione Difesa alla Camera (Onorevoli Deidda, Aresta, Frusone, Ferrari) hanno partecipato all’ascensione di Cima Lagazuoi (2835 m.), vetta individuata dal Comando Truppe Alpine dell’Esercito e dall’Associazione Nazionale Alpini per commemorare i 150 anni dalla costituzione del Corpo degli Alpini, avvenuta a Napoli il 15 ottobre 1872. L’iniziativa rientra nel tradizionale modulo movimento in montagna estivo della specialità, che mira ad accrescere le capacità dei reggimenti alpini a vivere, muovere e combattere in quota, in piena autonomia logistica. Per tutto il mese di luglio sono state condotte 150 ascensioni su tutte le più importanti cime italiane, dal Monte Bianco al Cervino, dal Monte ...
25 Lug 2022

Le “150 Cime” in Emilia

  Cento alpini della 93ª compagnia del battaglione “L’Aquila” del 9° Reggimento hanno scalato ieri la Pietra Parcellara, in Val Trebbia, nel piacentino. È l’unica vetta emiliana a rientrare nell’iniziativa del Comando Truppe Alpine dell’Esercito lanciata lo scorso 15 luglio insieme all’Associazione Nazionale Alpini, che vedrà entro la fine del mese la scalata di 150 … Continue reading →Le “150 Cime” in Emilia